Si è verificato un errore nel gadget

giovedì 20 ottobre 2011

Come fare uno chignon su capelli ricci

Lui è decisamente, a mio parere, l'hair stylist number one!!!
Guardate come fa lo chignon sui capelli ricci, non oso pensare dopo ai nodi che si formano, ma... è fantastico!

Tempo:

10 min.

Difficoltà:

Media.

Cosa occorre:

  1. Capelli ricci!
  2. Lacca o qualunque altro fissante.
  3. Forcine.

Procedimento:

  • Se i vostri capelli sono lisci, arricciateli!
  • Prendete una piccola ciocca e, mentre la tendete verso il basso, arrotolatela su se stessa seguendo la direzione dei ricci.
  • Con una mano tenete la ciocca tesa, con l’altra portate la maggior parte dei capelli alla nuca come nel video.
  • Fissate con della lacca.
  • Ripetete il procedimento su tutta la capigliatura.
  • A questo punto vi troverete un malloppo di capelli corti che dovete aggiustare per creare lo chignon: prendere una ciocca e portatela in alto lasciandola morbida, fissate con delle forcine.
  • Ripetete il procedimento su tutta la capigliatura.
  • Aggiustate la forma dello chignon come più vi piace e fissate la pettinatura con della lacca.




venerdì 14 ottobre 2011

I consigli del parrucchiere

Il mio parrucchiere mi ha spiegato una cosa fighissima su come lavare i capelli, dovevo condividerla con qualcuno!

Prima qualche nozione di base: lo shampoo lava, il balsamo sporca e la maschera nutre. Detto questo, mi ha consigliato di eliminare il balsamo che serve solo per ammorbidire e districare sporcando il capello, e di sostituirlo con una maschera che, oltre ad esplicare la funzione del balsamo, nutre.

Come usare la maschera?

Prima di tutto, in generale, i trattamenti più efficaci sono quelli fatti dopo lo shampoo, perchè abbiamo detto che lo shampoo lava, quindi i tensioattivi presenti in esso tolgono tutto quello che mettiamo sui capelli prima di lavarli. Quindi dopo aver fatto lo shampoo usiamo una maschera che lasciamo in posa per 5-15 min. Sarebbe preferibile mettere la maschera sui capelli phonati o bagnati con acqua calda, perchè il calore è un dilatatore, quindi apre le squame e fa penetrare meglio i nutrienti nel capello. In ogni caso, dopo l’applicazione della maschera, durante la posa, passate un getto di aria calda col phon (meglio se vi munite anche di diffusore) così che i nutrienti possano penetrare meglio nel capello. Potete successivamente massaggiare la cute in modo tale che, stimolando la circolazione, aumenta l’efficienza della nutrizione. Per il risciacquo usare acqua fredda: il freddo chiude le squame, quindi i nutrienti che erano penetrati non vengono persi col lavaggio della maschera.

mercoledì 22 dicembre 2010

IGIGI: perchè la moda non è solo delle magre

Vi lascio ad una sfilata insolita che in passerella non mostra le solite modelle…



martedì 21 dicembre 2010

Look: come abbinare il tubino


Ecco qualche idea look per queste feste.

Come abbinare il tubino, un abito semplice ed adatto a svariate occasioni.

  1. Look elegante stile bon ton: tubino, cappotto, coprispalle o guanti lunghi, un bel gioiello al collo e decoltè ai piedi. Se fa freddo anche la clochè ed una bella sciarpina non sono un’idea tanto malvagia da indossare.
  2. Look elegante: tubino con cinturone sotto al petto, giacca classica, un bel bracciale e decoltè ai piedi fanno un look molto figo!
  3. Look elegante-sportivo: tubino, cardigan lungo da portare sbottonato e da legare con una cintura sottile sotto al petto, decoltè o stivali, ed una collana sottile con ciondolo.
  4. Look sportivo-elegante: tubino, maglia comoda con scollo a V ampio, cintura nella parte alta della vita, stivali o decoltè. Come gioielli nulla di troppo eccessivo.